Mai più dubbi, è arrivata in Comune la App che rende la differenziata un gioco da ragazzi!

junker

Il Comune di Nettuno ha adottato e messo a disposizione Junker, un servizio fruibile tramite APP (per smartphone android o apple) che riconosce con un solo clic quello che stiamo gettando e ci dice come fare secondo la normativa del nostro territorio. Tanto semplice da essere rivoluzionaria.

Come funziona: scansionando il codice a barre del prodotto o dell’imballaggio, Junker lo riconosce grazie ad un database interno di oltre 1 milione di prodotti e ne indica la scomposizione nelle materie prime e i bidoni a cui sono destinati. Basti fare l’esempio delle buste di carta con finestra di plastica, oppure delle confezioni di caffè, delle bottiglie in pvc o materBi e via discorrendo. E che fare con il Tetrapak che in alcune Regioni si smaltisce insieme alla carta e in altre con la plastica?

Un database ‘in progress’ che viene aggiornato quotidianamente anche grazie al contributo degli utenti: se il prodotto scansionato non viene riconosciuto, l’utente può trasmettere alla app la foto del prodotto e ricevere la risposta in tempo reale, mentre la referenza viene aggiunta a quelle esistenti. Uno strumento innovativo perfettamente in linea con la filosofia delle smart cities.

JUNKER è a disposizione gratuitamente per tutti, e dà anche la possibilità al Comune di comunicarci molte altre informazioni: ubicazione dei punti di raccolta, percorsi, calendari del porta a porta, indicazioni per i rifiuti speciali, in tal modo si previene anche il rischio di sanzioni indesiderate.

E’ possibile inoltre segnalare, direttamente dall’app scattando una foto, le situazioni di degrado urbano che saranno geolocalizzate ed inviate al personale competente.

JUNKER è una APP, unica in Italia e in Europa, che ha riscosso un notevole successo diffondendosi rapidamente in tutto il nord-est d’Italia perché offre un servizio rapido, di facile utilizzo, accurato e completo, aperto ai contributi degli utenti.

Nuove isole ecologiche

Da venerdì 8 luglio saranno attivi i centri di raccolta detti “isole ecologiche fisse” (tutto l’occorrente per una corretta raccolta differenziata in spazi ridotti) nelle seguenti vie:

  • Via Aldo Moro in prossimità dell’intersezione con via V. Bachelet;
  • Via Ennio Visca presso il parcheggio dietro il distributore.

Nei prossimi giorni verrà collocata una terza “isola ecologica fissa” in:

  • Via Traunreut presso il parcheggio in prossimità del civ. 40;

Questa soluzione è indirizzata a tutti quei condomini detti “critici”, caratterizzati cioè dall’assenza di spazi condominiali privati utili per il deposito dei contenitori e/o caratterizzati da più di cinque utenze/appartamenti, per i quali non è stato possibile fornire la dotazione prevista per le utenze singole e per le quali è stato attivato il servizio detto “centro mobile per la raccolta differenziata dei rifiuti”.

La decisione di attivare questo servizio è stata presa anche per agevolare il conferimento dei rifiuti da parte di quei cittadini che hanno difficoltà oggettive a rispettare gli orari del centro ecologico mobile già attivo dal 2014.

Inoltre, rimarrà aperta l’ “isola ecologica fissa”, presso piazza IX Settembre (Stazione FFSS) dalle ore 16 alle ore 22 da domenica 10 luglio.

In questo modo anche le persone che passano il fine settimana a Nettuno e ripartono la sera, spesso la domenica in tarda serata, potranno conferire i rifiuti differenziati in questi appositi punti di conferimento.

Per quanto riguarda il funzionamento delle nuove isole ecologiche fisse, i cittadini dovranno aprire lo sportello e conferire all’interno di ciascun scomparto la specifica frazione merceologica di rifiuti: carta e cartone, imballaggi di plastica e metalli, contenitori di vetro, umido/organico e secco residuo/ materiale non riciclabile.

Si precisa che la frazione merceologica “secco residuo/ materiale non riciclabile” potrà essere conferita solo ogni mercoledì.

Inizialmente, le nuove mini isole ecologiche saranno utilizzabili da tutti, e verranno sorvegliate dagli agenti di Polizia Municipale e da guardie ambientali, al fine di evitare un utilizzo scorretto delle stesse. Prossimamente verrà valutato la possibilità di far usufruire del servizio solo ad utenze specifiche.

Si auspica che questo nuovo strumento messo a disposizione dei cittadini dia buoni risultati, migliori la qualità e la quantità di raccolta differenziata aumentando così i materiali riciclabili e riducendo i sacchetti illecitamente abbandonati per strada.

I trasgressori verranno sanzionati come previsto dal Regolamento Comunale approvato con DCC 5/2014:

Mancato rispetto delle modalità di conferimento differenziato dei rifiuti o violazione in generale del Regolamento € 25,00/ 150,00 Art. 7 comma 1, 2 e seguenti del Regolamento Comunale approvato con DCC 5/2014
Danneggiamento, spostamento o manomissione contenitori € 25,00/ 150,00 Art. 7 comma 7 Art. 8 comma 4 del Regolamento Comunale approvato con DCC 5/2014
Imbrattare con scritte, disegni o adesivi le attrezzature € 25,00/ 150,00 Art. 8 comma 5 del Regolamento Comunale approvato con DCC 5/2014
Abbandono e deposito incontrollato di rifiuti sul suolo e nel suolo – non ingombranti e non pericolosi € 25,00/ 150,00 Art. 7 comma 8 del Regolamento Comunale approvato con DCC 5/2014
Abbandono e deposito incontrollato di rifiuti sul suolo e nel suolo – ingombranti e non pericolosi € 300,00/ 3.000,00 Art.7 comma 8 del Regolamento Comunale approvato con DCC 5/2014
Abbandono e deposito incontrollato di rifiuti pericolosi sul suolo e nel suolo € 600,00 / 6.000,00 Art. 7comma 8 del Regolamento Comunale approvato con DCC 5/2014
Conferimento di rifiuti speciali al servizio  pubblico di raccolta rifiuti € 25,00/ 150,00 Art. 7 comma 12 del Regolamento Comunale approvato con DCC 5/2014
Conferimento di rifiuti speciali pericolosi al servizio pubblico di raccolta rifiuti € 600,00 / 6.000,00 Art. 7 comma 12 del Regolamento Comunale approvato con DCC 5/2014
Mancata osservanza sulle disposizioni generali in materia di raccolta rifiuti € 25,00/ 150,00 Art. 7 comma 9 e Atr.14 comma 1 del Regolamento Comunale approvato con DCC 5/2014
Conferimento al di fuori dei punti stabiliti con l’amministrazione comunale € 25,00/ 150,00 Art. 15 comma del Regolamento Comunale approvato con DCC 5/2014

  miniisola erg

ATTENZIONE!!! orari per le festività natalizie

 

AVVISO A TUTTI I CITTADINI

L’ISOLA MOBILE DI PIAZZA CAVALIERI V. VENETO NEI GIORNI

25 DICEMBRE 2015 E 1 GENNAIO 2016

RISPETTERA’ IL SEGUENTE ORARIO 6:00 – 8:00

 

L’ISOLA MOBILE DI PIAZZA MAZZINI NEI GIORNI

25 DICEMBRE 2015 E 1 GENNAIO 2016

RISPETTERA’ IL SEGUENTE ORARIO 8:45 – 11:00

 

L’ISOLA ECOLOGICA FISSA FFSS DI PIAZZA IX SETTEMBRE NEI GIORNI

25 DICEMBRE 2015, 1 e 6 GENNAIO 2016

RISPETTERA’ IL SEGUENTE ORARIO 6:00 – 12:00

 

L’ISOLA MOBILE DI PIAZZA MAZZINI IL GIORNO

6 GENNAIO 2016

RISPETTERA’ IL SEGUENTE ORARIO 6:00 – 8:00

 

L’ISOLA MOBILE DI PIZZA GARIBALDI IL GIORNO

6 GENNAIO 2016

RISPETTERA’ IL SEGUENTE ORARIO 8:45 – 11:00

 

SI COMUNICA CHE, IL SERVIZIO RITIRO U.N.D. NEI GIORNI

25 – 26 DICEMBRE 2015 e 1 GENNAIO 2016

SARA’ EFFETTUATO SOLO DI MATTINA E RISPETTERA’ IL SEGUENTE ORARIO 10:00 – 13:00

 

SI COMUNICA CHE, L’ECOCENTRO COMUNALE NEI SEGUENTI GIORNI RISPETTERA’ QUESTI ORARI:

24 E 31 DICEMBRE 2015: 9:00 – 12:00

25, 26 E 27 DICEMBRE 2015: CHIUSO

1 E 6 GENNAIO 2016: CHIUSO

 

 

Gentili Utenti

Vi comunichiamo che il calendario per la raccolta porta a porta dei rifiuti differenziati è stato cambiato.

Per avere più informazioni cliccate su Calendari e leggete le istruzioni.

Ormai tutto il territorio è servito secondo un unico calendario.

SPERIMENTAZIONE DEL SACCHETTO IN CARTA PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI ORGANICI

Nell’ambito del progetto di Raccolta Differenziata Porta a Porta, l’Amministrazione Comunale apre ad una nuova possibilità volta al risparmio e alla migliore qualità del servizio. Si tratta di una sperimentazione che vede l’impiego di un nuovo sacchetto in carta riciclata per la raccolta della frazione umida. Da una serie di sperimentazioni già effettuate da altri paesi europei, è emerso infatti che il conferimento dell’organico in questo nuovo sacchetto, apporta una serie di benefici: è in grado di resistere alle peggiori condizioni di stress e clima senza degradarsi, permette una maggiore areazione rispetto al sacchetto di mater-bi, favorendo l’eliminazione dei cattivi odori ed evitando la formazione di sostanze liquide. Inoltre la maggior areazione apporta una diminuzione del peso del contenuto del sacchetto, riducendo così i costi di conferimento nell’impianto di compostaggio. Discorso analogo per il conferimento di sfalci e potature, in quanto utilizzando il nuovo sacchetto in carta, si eviteranno le spese finali derivanti dal trancio delle buste di plastica. Invitiamo i cittadini, che decideranno di prendere parte a questa prima fase di sperimentazione, a comunicare la propria adesione inviando una mail all’indirizzo: ufficio.igieneambiente@comune.nettuno.roma.it o compilando l’apposito modulo da ritirare presso l’ufficio URP o da scaricare dall’apposito link in fondo alla pagina. Successivamente i cittadini selezionati (massimo 100 utenze domestiche e 10 per la raccolta verde), verranno invitati a partecipare ad un incontro informativo con gli operatori della ditta, per chiarimenti sull’utilizzo del sacchetto e per la consegna della dotazione. Al termine della sperimentazione, gli utenti coinvolti dovranno compilare un questionario di gradimento.

“Crediamo che questa nuova sperimentazione – ha dichiarato l’Assessore all’Ambiente Giuseppe Combi – possa apportare un significativo miglioramento del sistema di raccolta differenziata già in atto sul nostro territorio. Il nuovo sacchetto infatti, potrà essere posizionato all’interno del sottolavello per l’umido, già in dotazione ai cittadini, si chiuderà con maggiore facilità, peserà di meno e non lascerà cattivi odori all’interno dell’ abitazione. Prima però del nuovo utilizzo, vogliamo coinvolgere i cittadini ed intraprendere con loro un percorso partecipativo, affinché ogni decisione sia condivisa e migliorativa” .

MODULO ADESIONE SPERIMENTAZIONE

AVVISO: DISAGI PER LA RACCOLTA DI SABATO E LUNEDI

Si avvisano tutte le utenze che i servizi offerti riguardanti la raccolta Porta a Porta dei rifiuti differenziati potrebbero non essere espletati a causa di assemblee sindacali che ridurranno le ore di servizio da 6 a 4.

Nella giornata di oggi non si garantisce che tutte le utenze saranno servite. In previsione di ulteriori riunioni sindacali previste per lunedì p.v. è possibile che il giro di raccolta dei rifiuti differenziati Porta a Porta non sia completato.

Scusandoci per i disagi arrecati, contiamo sulla collaborazione dei cittadini.