Plastica e metalli

In questa categoria rientrano solo i rifiuti in plastica e metalli che hanno la funzione di imballaggio, cioè le confezioni e i contenitori delle differenti merci. Non vanno conferiti altri oggetti, anche se fatti con materiali simili, che vanno invece nel contenitore dei materiali non riciclabili.

Utenze domestiche:
inserire gli imballaggi in plastica e metalli all’interno del sacco/contenitore giallo.

Utenze non domestiche:
inserire gli imballaggi in plastica e metalli all’interno del sacco/contenitore giallo.

I rifiuti da differenziare sono:

Plastica

  • bicchieri di plastica usa e getta senza residui
  • blister in plastica
  • bottiglie per acqua e bibite
  • bottigliette yogurt
  • buste e confezioni rigide per confezionamento di capi di abbigliamento (es. camicie, calze, cravatte)
  • buste per alimenti (es. pasta)
  • cellophane
  • confezioni rigide per la pasta fresca
  • confezioni rigide per dolciumi (es. scatole trasparenti e vassoi interni ad impronte)
  • confezioni trasparenti per biscotti e crackers
  • contenitori per cosmetici
  • contenitori per uova
  • fiale vuote
  • film d’imballaggio per confezioni carta igienica e rotoli carta assorbente
  • film d’imballaggio per raggruppare più barattoli di vetro
  • film d’imballaggio per raggruppare più bottiglie di acqua minerale o bibite
  • flaconi di shampoo
  • flaconi per detergenti
  • flaconi per detersivi
  • imballaggi in polistirolo
  • ovetti in plastica per alimenti
  • pellicole per alimenti
  • piatti di plastica usa e getta senza residui
  • retine per frutta e verdura
  • tappi
  • vaschette per alimenti (es. per salumi, formaggi, pasta fresca, frutta, verdura)
  • vaschette porta uova
  • vaschette/barattoli del gelato
  • vasetti per yogurt
  • vasi per piante
  • vassoi in polistirolo (es per formaggio)

Acciaio

  • bombolette spray
  • chiusure metalliche per vasetti di vetro
  • contenitori per alimenti (es. per pelati, tonno)
  • lattine per bevande
  • tappi a corona

Alluminio

  • bombolette spray
  • capsule e tappi per bottiglie di oli, vino, liquori e bibite
  • coperchi dello yogurt
  • foglio di alluminio da cucina
  • involucri per cioccolato
  • lattine per bevande
  • scatolette per alimenti
  • tubetti per conserve o prodotti di cosmetica
  • vaschette e contenitori per la conservazione ed il congelamento dei cibi

Non è indicato il rifiuto che stai cercando? Scrivici un post.

Annunci

11 thoughts on “Plastica e metalli

    • I blister, naturalmente privi di residui di farmaci, possono essere conferiti insieme agli imballaggi in plastica e metalli, nel contenitore/sacco giallo. Grazie

  1. La zona C e piu precisamente sandalo di ponente e invasa dalla plastica. So che state valutando da tempo che passare per il ritiro due volte al mese e’ troppo poco, ma a peggiorare ancor di piu le cose sono i mesi con 5 settimane come marzo appena trascorso, che significa in questi giorni di accumulo ben 3 settimane senza ritiro.
    Potreste organizzare un ritiro straordinario questa settimana?

    • Salve. A breve il servizio verrà modificato, prevedendo un ritiro settimanale per gli imballaggi in plastica e metalli. Nelle prossime settimane verranno distribuiti i nuovi calendari. Grazie per la collaborazione.

  2. Volevo sapere, le bacinelle in plastica, quelle per raccogliere i panni, dove le posso buttare? Perchè ho visto che nella pastica non vanno e mettendola nell’ indifferenziata non l’hanno ritirata. Grazie

    • Le bacinelle in plastica, non rientrando nella categoria degli imballaggi, vanno conferite insieme alla frazione secca residua nel contenitore grigio.

  3. perché nella zona C passate a prendere la plastica solo due volte al mese mentre nelle altre zone passate più spesso? i secchi già sono stracolmi e mi immagino d’estate quando si fa più uso di acqua.

    • La zona C è costituita da un’area che presenta spazi maggiori rispetto alle vie inserite nella zona B; è stato perciò fornito un contenitore rigido più capiente e sufficiente per ricevere gli imballaggi in plastica di una famiglia.
      Ricordiamo che risulta molto importante schiacciare le bottiglie in plastica proprio per non occupare spazio all’interno del contenitore.

  4. Nella mia via ,sabato scorso,i gatti randagi hanno fatto un disastro con le buste contenenti plastica e altro!noi siamo nella zona B,vorrei capire con quale criterio il comune ha deciso che noi non dobbiamo avere un secchio contenitore giallo?visto che poi nella via parallela alla nostra prima hanno consegnato le buste poi hanno portato i secchi!!!Chi la raccoglie l’immondizia x terra???vediamo domani cosa succederà!!!!!,magari vi invio una foto!!S.C.

    • La scelta di fornire agli utenti di contenitore rigido o sacco per la raccolta degli imballaggi in plastica dipende dalla caratteristiche del territorio.
      La zona B, dove risiede, è caratterizzata prevalentemente da spazi più ridotti e si è perciò optato per fornire il sacco, meno ingombrante.
      L’Amministrazione si riserva di valutare ogni possibile affinamento del servizio nonchè di valutare con attenzione casi particolari che venissero segnalati o rilevati sul territorio.

      Ricordiamo che risulta molto importante sciacquare gli imballaggi in plastica prima di inserirli nel sacchetto anche per evitare di attirare gli animali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...